cookie policy

Emilio NUZZOLESE

Emilio Nuzzolese Dental Team DVI Italia

Dottore in  odontoiatria e protesi dentaria con il massimo dei voti e la lode il 20 luglio 1994, oltre a svolgere la libera professione di odontoiatra clinico si dedica da oltre 15 anni alla medicina legale e all’odontoiatria forense. Consegue nel 2006 presso l’Università degli Studi di Bari il Dottorato di Ricerca in “Morfometria Analitica con applicazioni biomediche ed antropologiche” discutendo una tesi sulla sovrapposizione cranio-foto ai fini identificativi. Durante il dottorato ha frequentato la Dental School della Melborne University (Australia) per la realizzazione di duplicati in resina del cranio ai fini dell’approssimazione facciale.

Dopo aver frequentato il corso di perfezionamento annuale in “odontologia forense” presso l’Università degli Studi di Firenze (2002), e il corso di perfezionamento annuale in “valutazione del danno alla persona in medicina legale e delle assicurazioni” presso l’Università degli Studi di Bari (2003), ha frequentato corsi di odontologia forense e identificazione umana forense presso l’Istituto delle Forze Armate degli Stati Uniti d’America (Washington, 2004) e la London and Queen Mary University (Londra, 2004). Ha inoltre frequentato il corso teorico-pratico sull’utilizzo del Software Plassdata organizzato dalla Kenyon International (2008), il corso sul Mass Disaster Management organizzato dalla International Association of Forensic Sciences (Hong Kong, 2005) e i corsi organizzati dall’American Board of Forensic Odontology (ABFO).
È iscritto nell’elenco degli esperti presso il Tribunale Penale Internazionale dell’Aja e presso l’albo dei CTU e dei Periti del Tribunale di Bari.
È stato cultore della materia in Criminologia dal 2010 al 2015 presso l’Università del Salento (Lecce); è cultore della Materia in Medicina Legale dal 2015 presso l’Università Magna Graecia di Catanzaro. È stato professore a contratto di odontoiatria forense presso il Master in Infermieristica Forense negli anni accademici 2007/2008 e 2008/2009 presso l’Università degli Studi “A. Moro” di Bari.

È docente a contratto di didattica integrativa e di “odontoiatria forense” nell’ambito dell’insegnamento della Medicina Legale (titolare prof. Giancarlo Di Vella) presso il corso di laurea in Igiene Dentale e in Odontoiatria e Protesi Dentaria dell’Università degli Studi di Torino dall’a.a. 2015/2016.
È stato relatore invitato (invited speaker) nei seguenti congressi:
– Shenzen (Cina) 2006, nella sessione di odontoiatria forense del Congresso Dentale Mondiale della F.D.I. Federazione Dentale Internazionale;
– Toronto (Canada) 2007, nella sessione di etica militare nel congresso internazionale della I.D.E.A.L.S. International Dental Ethics and Law Society;
– Torino 2009, nel IX congresso nazionale dell’Associazione Nazionale Medicina delle Catastrofi (A.I.M.C.);
– Bardados 2011, nel congresso della Associazione Dentale dei Caraibi;
– Bari 2013, nel congresso nazionale della S.I.O.F. Società Italiana di Odontoiatria Forense;
– Orlando (USA) 2014, al meeting annuale della A.S.F.O. American Society of Forensic Odontology.
– Bali (indonesia) 2016, nel 12° Congresso Indo-Pacific Association of Law, Medicine and Science (IN.PA.L.M.S.);
– Bucarest (Romania) 2016, nella Conferenza Internazionel Disaster Victim Identification organizzato dalla Polizia Scientifica Rumena.
– Forlì 2016, nel XVII congresso nazionale dell’Associazione Nazionale Medicina delle Catastrofi;

È Socio e perito volontario, dal 2009, della Penelope Puglia, associazione della famiglie degli scomparsi, fornendo assistenza forense gratuito in favore degli iscritti in caso si ritrovamento di corpo “senza nome”, svolgendo il ruolo di consulente tecnico di parte per i Soci a titolo gratuito.
Ha fondato nel 2015 e Coordinatore (Chair) del gruppo internazionale di esperti Forensic Odontology for Human Rights” composto da odontoiatri e igienisti dentali di numerose nazionalità (USA, Svezia, Spagna, Arabia Saudita, Brasile, Australia, Regno Unito, Nuova Zelanda) finalizzato all’applicazione della odontologia forense in contesti umanitari e di salvaguardia dei diritti umani, con particolare attenzione alla identificazione e alla stima dell’età dei minori non accompagnati.
Dal 2017 è stato eletto nel Direttivo (Board of Governors) 2017-2020 della Società Americana di Odontologia Forense.

È autore di oltre 80 contributi scientifici, pubblicazioni su riviste internazionali, comunicazioni orali e poster presentati in congressi nazionali e internazionali (impatto accademico H-index di 10).